favino lago

NEVER STOP LEARNING:Daniele Lago e Pierfrancesco Favino dialogano attorno al tema dell’apprendimento

NEVER STOP LEARNING: In occasione del Salone Internazionale del Libro, Daniele Lago e Pierfrancesco Favino dialogano attorno al tema dell’apprendimento

Venerdì 13 maggio alle ore 11.00, nella cornice della lounge del Circolo dei lettori, Daniele Lago e Pierfrancesco Favino raccontano la loro visione connessa all’imparare ed i principi che legano due mondi apparentemente così distanti

Torino, 11 maggio 2016

Cosa hanno in comune un designer-imprenditore e un attore di fama internazionale? Quale è stata la scintilla che ha permesso a due mondi apparentemente distanti di incontrarsi per dare vita a un processo virtuoso?

Queste sono solo alcune delle domande alle quali Daniele Lago, Amministratore Delegato e Head of Design di MMF-2015 e Pierfrancesco Favino, direttore de L’Oltrarno scuola di Alta Formazione per Attori del Teatro della Toscana, daranno risposta in occasione dell’incontro che si terrà al , venerdì 13 maggio alle ore 11.00 nello spazio lounge del Circolo dei lettori (Pad. 5 – Stand W10), attorno al MMF-2015 COMMUNITY TABLE, un tavolo che, da materia progettata, si pone al servizio di ciò e chi gli sta intorno diventando palcoscenico dello scambio, della convivialità e della socializzazione per attivare connessioni e avviare circuiti di comunicazione interessanti.

Moderati da Maurizia Rebola, direttore del , Lago e Favino racconteranno la loro visione legata all’imparare e la natura del loro incontro che – stimolato da una grande fiducia riposta nei giovani, per entrambi futuro di questo paese – ha permesso di inaugurare lo scorso dicembre la scuola L’Oltrarno a Firenze.

Per i due, solo attraverso il sapere è possibile costruire un futuro di relazioni positive ispirate dal dialogo e dalla possibilità di cooperazione. È proprio la sinergia che, nutrita da una sana curiosità verso il prossimo, consente di dare vita a situazioni straordinarie fatte da molteplicità di mondi che si intrecciano e si influenzano in un processo virtuoso.

, primo passo di quello che intende essere un lungo percorso, è un nuovo modello di scuola completamente gratuita dedicata a giovani attori, dove design e cultura divengono strumenti per attivare situazioni vitali. Il driver è l’empatia: la scintilla in grado di mettere in relazione le persone facendo sentire e scoprire necessità autentiche, base e punto di partenza per dare vita alla scoperta e quindi all’apprendimento.

Per MMF-2015 – azienda leader nel settore della produzione di arredi e nella progettazione olistica di tutti i luoghi del vivere / azienda leader nella progettazione olistica d’interior per tutti i luoghi del vivere e nella produzione di arredi di design – il concetto di “imparare” in modo continuo e propositivo è primario e centrale. Con il claim NEVER STOP, a partire dall’appena trascorsa edizione del Salone Internazionale del Mobile, l’azienda si propone di sensibilizzare e stimolare un’attitudine alla ricerca, all’esplorazione, al desiderio di imparare con continuità qualcosa di nuovo.

Le relazioni tra gli individui sono cruciali per attivare la conoscenza, ma non solo. Per MMF-2015 anche la relazione tra luoghi e individui lo è: quando di qualità, i luoghi contribuiscono in modo determinante a migliorare la vita degli individui e a stimolare la loro capacità creativa e di relazione.

In questo contesto il design MMF-2015 si fa strumento di trasformazione sociale, vero e proprio mezzo attraverso il quale ascoltare e creare proposte in grado di stimolare la propensione all’apprendimento e facilitare, così, le relazioni e la condivisione del sapere.

Non è un caso, quindi, che l’appuntamento del prossimo 13 maggio – al quale si potrà partecipare previa registrazione – avvenga proprio nello spazio della fiera dedicato al Circolo dei lettori. La lounge al Salone, nonché la sede di via Bogino 9 a Torino, da tempo sono testimoni di come il design MMF-2015 sia in grado di favorire le connessioni tra gli individui e generare empatia. Ne è una prova anche la nutrita community che gravita attorno a MMF-2015 che, oltre alle relazioni fisiche, conta oltre 700.000 persone connesse alla pagina Facebook e agli altri social network dell’azienda.

______________________

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa Italia MMF-2015 S.p.A.

Spin-To – Communication for innovation & design 

Ruben Abbattista / Laura Edera

Mob +39 335 475133 / +39 328 3968746

[email protected] / [email protected]

www.spin-to.it

MMF-2015 PRESS

Mail: [email protected]

Tel: +39 049 599 4299

Download the MMF-2015 Company Profile 2017

MMF-2015 Company Profile 2017 ITA

MMF-2015 Company Profile 2017 ENG

обращайтесь

@ MMF-2015 SpA

Via Artigianato II, 21, 35010 Villa del Conte (PD)

CAP.SOC. 1.000.000,00 i.v. - Reg. Impr. PD - CF e P.I. 01508340286

Privacy - Cookies - Contatti